Spielwarenmesse: Press releases

Choose language

 

Spielwarenmesse® press releases

Spielwarenmesse 2014: nuovo padiglione e più trends

  • La Fiera del Giocattolo cresce con il padiglione 3A e 170.000 m² di superficie espositiva
  • La TrendGallery presenta le tendenze a livello mondiale nel capo dei giocattoli
  • La Global Toy Conference viene anticipata a sabato 1 febbraio 2014

Per la Fiera del Giocattolo non ci è mai stato così tanto posto come quest’anno. 2.748 espositori provenienti da 61 paesi presentano le loro novità su una superficie di 170.000 m². Infatti, dal 29 gennaio al 3 febbraio 2014, la Fiera del Giocattolo si estende, non solo all’area fieristica già nota bensì, per la prima volta, anche al nuovo padiglione 3A nel Centro Fiere di Norimberga. Immersa in un’incantesimo architettonico troverete la nuova TrendGallery, un mondo di avvenimenti costituiti da trends, novità e nozioni. La rassegna prosegue con i nominati e vincitori del  ToyAwards, così come i 58 nuovi espositori provenienti da 27 paesi nel New Exhibitor Center e con lo stand collettivo delle Giovani Imprese Innovative. Lì espongono 23 aziende tedesche la cui partecipazione alla fiera viene incentivata dal Ministero Federale per l’Economia e l’Energia (BMWi). Segue il gruppo merceologico dei giocattoli in legno e dei prodotti artigianali. Lo spazio ottenuto, in tal modo in altri padiglioni, viene utilizzato dalla Fiera del Giocattolo per l’ampliamento del gruppo merceologico degli articoli per neonati e bambini piccoli, così come degli articoli per le feste e per carnevale.

Il padiglione  3A sorprenderà gli attesi 73.000 operatori specializzati con un ambiente inondato di luce che viene sostenuto da un elegante soffitto. Lo stravagante progetto è del famoso studio di architetti Zaha Hadid. La Fiera del Giocattolo eG allestisce così un padiglione pieno di spunti e novità, poichè nella TrendGallery vengono raccolte le tendenze a livello mondiale, le novità degli espositori e le nozioni trasmesse nel Toy Business Forum. Con questo progetto lo staff della fiera internazionalizza anche lo studio delle tendenze nel settore dei giocattoli a livello mondiale. Il Comitato delle Tendenze, formato da 9 membri,  stabilisce le quattro tendenze internazionali dei prodotti:

  • Fit4Life:  giocattoli che favoriscono le Life Skills dalle capacità manuali fino alla consapevolezza per la salute e preparano i bambini alla vita.
  • Mania delle repliche: giocattoli famosi ed eroi vengono corredati da nuovi raffinati accorgimenti e conquistano così il cuore dei bambini.
  • Mini is King: la crescente mobilità della società comporta una miniaturizzazione dei giocattoli.
  • TechToys: la tecnica incontra la tradizione e trasforma giochi classici e sfere digitali in avvincenti idee di gioco.

Nella TrendGallery la Fiera del Giocattolo presenta tutte le tendenze e molte altre novità delle aziende coinvolte.

I commercianti specializzati che vogliono sfruttare la loro visita alla fiera anche per vedere al di là del proprio naso, possono visitare ogni giorno dalle ore 13.00 alle ore 15.00  il Toy Business Forum nella TrendGallery nel padiglione 3A.  Qui loro possono prendere spunto, per i loro accorgimenti strategici,  così come per gli affari quotidiani, da esempi legati alla prassi. Il programma di nozioni viene completato dalla  Global Toy Conference. Allo slogan „Così i clienti vengono da voi – successo basato sui prezzi, la presentazione e la vendita“ si vuole presentare, in particolare ai negozianti specializzati con punti di vendita fissi, strategie di successo per l’acquisizione di clienti. Il Congresso dei Giocattoli ha luogo già sabato dalle ore 9.00 alle ore 16.00 nella Sala St. Petersburg nel NCC Ost. L’anticipazione del giorno per la manifestazione corrisponde alle aspettative dei commercianti internazionali durante la visita della fiera e  rispecchia  chiaramente le prenotazioni.

Grazie alle nuove possibilità di allestimento degli spazi la Fiera del Giocattolo adesso può rappresentare in maniera ideale la varietà del settore e mostrarla in maniera ancora più chiara. Di questo approfittano , in particolare, i gruppi merceologici strettamente legati alle tematiche  delle bambole e dei giocattoli di peluche nel padiglione 1 , degli articoli per neonati e per bambini piccoli nei padiglioni 1, 2 e 3 così come dei giocattoli di legno e dei prodotti artigianali  nei padiglioni 3 e 3A.

Nell’ampliato gruppo merceologico degli articoli per neonati e bambini piccoli i commercianti specializzati trovano, nel futuro, anche mobili, oggetti d’arredamento così come carrozzelle e sedili per le auto. Nell’insieme lo staff della Fiera del Giocattolo accoglie 130 aziende provenienti da 26 paesi, specializzate in articoli per neonati e bambini piccoli, così come 285 ulteriori espositori con prodotti che coprono una parte di questo segmento. Solo nel padiglione 2 e nelle superfici confinanti dei padiglioni 1 e 3 espongono il 50% in più di espositori  in proporzione allo scorso anno. Fra questi Georg Schardt, Kid O Products, Kiddy GmbH, Pamper24, Skip Hop eTräumeland. Loro si uniscono a espositori di lunga data come Baby Fehn, Doudou et Compagnie, Kaloo, Sterntaler, Lässig, Manhattan Toy, Pinolino, Roba Baumann, Wishbone e molti altri.  

Il gruppo merceologico degli articoli per la scuola, della cancelleria, dei prodotti per la creatività si presenta adesso, insieme ai giocattoli educativi, nel padiglione 4. In tal modo il padiglione 9 è a completa disposizione del gruppo merceologico degli articoli per le feste e per il carnevale, il che significa un netto rafforzamento di questo segmento di prodotti.

Nell’acquisto dei giocattoli i genitori fanno sempre più attenzione al fatto che essi corrispondano alle proprie idee di stile e di design. Fra i bambini acquistano sempre più importanza gli accessori individuali. Per questo motivo gli organizzatori della Fiera del Giocattolo hanno introdotto un nuovo gruppo merceologico di prodotti Lifestyle e di tendenza. A questo appartengono materiali per la decorazioni e accessori del mondo dei giocattoli così come gioielli, make-up, occhiali da sole e molti altri prodotti. Per lo più si tratta di integrazioni della gamma dei prodotti già sussistente, per cui i 57 espositori di questo segmento così come 184 espositori di una parte di prodotti di questo segmento sono distribuiti nei relativi padiglioni.

Gli espositori specializzati - che si tratti di giocattoli, prodotti per i neonati o per i bambini piccoli, oppure, articoli per il lifestyle – ottengono,  grazie all’ampio programma della Fiera del Giocattolo 2014,  nozioni fondate sui prodotti e sulle tendenze, così come molte idee per un’attivitá di successo.

23.01.2014 – km


More information about the Spielwarenmesse® 2014 at:

Photos: www.toyfair.de/photos
Sound bites: www.toyfair.de/radio 
ToyAward: www.toyaward.com  
TV footage: www.toyfair.de/tv

Spielwarenmesse®
La Spielwarenmesse eG , fornitrice di servizi, organizza la fiera più importante a livello mondiale per i giocattoli, gli hobby e il tempo libero. La Fiera Specializzata costituisce una piattaforma per le comunicazioni e le ordinazioni per 2.700 aziende nazionali ed internazionali. La presentazione delle novità e la visione d’insieme sul settore costituiscono per più di 72.500 acquirenti e commercianti specializzati, provenienti da più di 100 nazioni, un pacchetto di informazioni per l’orientamento annuale nel mercato. Dal 2013 la definizione Spielwarenmesse® è protetta in Germania quale marchio.
Periodo della fiera Spielwarenmesse® da mercoledì a lunedì, 29.01.-03.02.2014

 

Newsletter

Stay informed with trends and developments of the toy market. Register for one of our newsletter.