Spielwarenmesse: Press releases

Choose language

Spielwarenmesse® worldwide

 

Spielwarenmesse® press releases

Ottimi voti per la Fiera del Giocattolo 2016

  • Massimo gradimento da parte di tutti i partecipanti alla fiera
  • Entusiasmo da parte dei visitatori sull’alto grado di innovazione  


Innovazioni, informazioni e interazioni – la Fiera del Giocattolo ha presentato ai commercianti specializzati un programma molto vario ed ha potuto, soprattutto, soddisfare il desiderio di vere novità fra i prodotti.   In questo modo l’offerta della fiera ha ottenuto i giudizi migliori fino ad ora. Complessivamente 71.000 visitatori (2015: 70.084) provenienti da 125 nazioni hanno apprezzato le idee creative dei produttori e hanno emesso più ordini rispetto all’anno precedente. Le 2.851 aziende (2015: 2.857) arrivate a Norimberga da 67 paesi, per ampliare i propri affari, se ne sono rese conto.  Quest’anno sono venuti più visitatori dall’Asia, dall’America e dall’Africa.  Ma anche da molti paesi europei, come per esempio dalla Gran Bretagna, dall’Italia oppure dai Paesi Bassi. Il periodo di presenza alla fiera è stato in media di 2,5 giorni ed è stato, quindi, costante.  Piacevolmente stabile è il numero degli ospiti tedeschi: „Nei primi tre giorni della fiera l’afflusso al nostro stand è stato così grande che è stato difficile soddisfarlo.“  descrive le sue sensazioni Uwe Weiler, COO del  Simba Dickie Group.

Secondo Florian N. Lipp, Marketing & Businesss Developement della ditta Craze, anche la qualità dei visitatori è nettamente migliorata: „Una grande percentuale di operatori con potere decisionale di tutte le grandi catene commerciali internazionali ha visitato la fiera.”

Gli espositori hanno, inoltre, accolto positivamente la tendenza crescente ad ordinare che ha raggiunto, per tutta la durata della fiera, ottimi risultati in tutti i sondaggi.  Il 78,8 per cento dei visitatori (2015: 76,9 per cento) e l’83,1 per cento degli espositori (2015: 81 per cento) sono stati impressionati favorevolmente dall’aspetto generale della fiera. L’andamento della fiera non ha incontrato difficoltà, l’atmosfera all’interno dei padiglioni è stata ottimale. I commercianti e i produttori di giocattoli sono d’accordo anche sul fatto di una nuova partecipazione alla fiera. Infatti il 91 per cento (2015: 90 per cento) degli espositori e l’81,2 per cento (2015: 80,2 per cento) degli agenti d’acquisto programmano di utilizzare, per il loro successo nelle vendite, la piattaforma commerciale costituita dalla fiera anche nel 2017.

In effetti nessuna fiera di giocattoli al mondo presenta tante novità e tendenze quale la fiera dei giocattoli. Molto richiesti sono stati i prodotti esposti nella Trendgallery, che erano rispettivamente collegati ad una tendenza: Train your Brain (allenamento per la mente dei bambini), Everyday Hero (eroi di ogni giorno che giocano) und Design to Play (giocattoli come oggetti di design). Fra queste ditte la ditta Winzki GmbH & Co. KG, che ha approfittato dell’apposita superficie nel padiglione 3A. „Tutti sanno che qui, con i giocattoli, si concludono degli affari, adesso ho anche capito che si possono fare affari in maniera molto facile.“ Così ha commentato la sua prima partecipazione Rainer Brang.

Anche il premio della fiera del giocattolo offre ai commercianti un orientamento in un vero e proprio oceano di prodotti. „Il ToyAward é per noi un miracolo dal cielo“ dice il direttore di Splash Toys-Managing Marcus Abt, che quale partner tedesco per la distribuzione del produttore Zuru ha compartecipato al premio. “L’azienda è orgogliosa di aver ottenuto il primo premio in Europa proprio in Germania.“ In tutto hanno ricevuto l’ambito premio 4 prodotti suddivisi in quattro categorie che hanno avuto la meglio fra 616 prodotti presentati (2015: 601). Si tratta nuovamente di una partecipazione da record alla competizione.  

A tutto vapore è andata la fiera anche per il settore del modellismo che era euforico. „L’highlight è stato il party dei trenini durante il quale i commercianti, i produttori di giocattoli ed i giornalisti si sono riuniti per avere, al di fuori della frenesia della fiera, positivi scambi di opinione” sottolinea  Jörg Vallen, direttore della ditta Busch GmbH & Co. KG, uno dei responsabili della manifestazione. Gli espositori di trenini hanno promosso la manifestazione, in cooperazione con il team della fiera, nel NCC Ost dove sono stati accolti più di 500 ospiti.

Ernst Kick, Amministratore Delegato della Fiera del Giocattolo, esprime un resoconto positivo: „Anche per noi quali organizzatori si è trattato di una delle migliore fiere di giocattoli in quanto qualità e quantità quadrano. Ci rallegriamo già adesso della prosecuzione nel prossimo anno.“ In tale anno l’avvenimento del settore ha luogo dal 1 al 6 febbraio 2017.

1.2.2016 – sw

Informazioni per la stampa: www.spielwarenmesse.de/pk
ToyAward: www.toyaward.com 
Materiale fotografico: www.spielwarenmesse.de/photos 
Materiale video: www.spielwarenmesse.de/radio 
TV Footage: www.spielwarenmesse.de/tv
Newsroom Spielwarenmesse eG: www.spielwarenmesse-eg.de/newsroom

Spielwarenmesse®
La Spielwarenmesse eG, fornitrice di servizi, organizza la Spielwarenmesse®, la fiera più importante a livello mondiale per i giocattoli, gli hobby e il tempo libero. La Fiera Specializzata costituisce una piattaforma completa per le comunicazioni e le ordinazioni per 2.800 aziende nazionali ed internazionali. La presentazione delle novità e la visione d’insieme sul settore costituiscono un pacchetto di informazioni per l’orientamento annuale nel mercato per oltre 71.000 acquirenti e commercianti specializzati, provenienti da più di 120 nazioni. Dal 2013 la definizione Spielwarenmesse® è protetta in Germania quale marchio.
Periodo della fiera Spielwarenmesse® da mercoledì a lunedì, 1.2. – 6.2.2017

 

Newsletter

Stay informed with trends and developments of the toy market. Register for one of our newsletter. Information about the data protection regulations can be found here.