Spielwarenmesse: Pressemitteilungen der Spielwarenmesse

Sprache wählen

 

Presseinformationen der Spielwarenmesse®

La Fiera del Giocattolo raggiunge nuovi valori d’eccellenza per la sua internazionalità e qualità

  • Presenti tutti coloro che, a livello mondiale, hanno poteri decisionali per il settore
  • Ottima atmosfera fra le aziende espositrici
  • Presentazione di temi e tendenze importanti per il futuro

Per la 71esima edizione la Fiera del Giocattolo mantiene la sua posizione come evento numero 1 del settore. La percentuale internazionale ha raggiunto, tanto per i visitatori, quanto per gli espositori, il livello più alto mai avuto. Dal 29 gennaio al 2 febbraio hanno visitato la superficie fieristica 63.500 operatori specializzati e agenti d’acquisto di 136 paesi (2019: 66.876/132). La diminuzione del numero di visitatori è da ricondurre alla preoccupazione per il coronavirus. Fra gli espositori l’atmosfera è stata tuttavia ottima: 2.843 aziende di 70 paesi (2019: 2.886/68) hanno offerto una veduta d’insieme completa.

Per quanto riguarda i visitatori il 66 percento (2019: 62%) proveniva dall’estero. Nel ranking dei paesi la Gran Bretagna e gli USA hanno avuto la crescita maggiore. Inoltre il numero di richieste durante la fiera si è mantenuto stabile. Shay Mugrabi, CEO del grossista israeliano Hot Stuff Toys, è fra i numerosi visitatori sempre presenti: „E’ la fiera migliore per i giocattoli a livello mondiale. Ogni hanno ci troviamo cose nuove, nuovi espositori e servizi.” Paola Zuzunaga della catena di filiali Caramba è venuta dal lontano Perù e dice: „La Fiera del Giocattolo è unica, perché offre marche internazionali, così come varietà nell’offerta.”

Non da meno sono gli espositori. Il 92 percento di loro si dimostra molto contento dell’andamento della fiera e loda, soprattutto, la qualità degli operatori specializzati: „Questa fiera è stata per noi, grazie al pubblico di prim’ordine,  la più ricca di successo in assoluto.” ribadisce Florian N. Lipp, vice presidente di Craze: „Nel giro di pochi giorni abbiamo incontrato i più importanti rappresentanti con potere decisionale di tutti i canali di distribuzione.” Il CEO di Safari, Alexandre Pariente, aggiunge: „Noi veniamo sempre, perché non esiste alcuna manifestazione paragonabile che riunisce così tanti partner commerciali.” Questo espositore è presente alla fiera da più di 25 anni.

Un’altra azienda statunitense ha utilizzato l’evento del settore per i festeggiamenti del suo 75esimo anniversario dalla fondazione: il gigante dei giocattoli Mattel ha celebrato l’anniversario direttamente nel suo stand. La Fiera del Giocattolo ottiene, in generale, come strumento di marketing per gli espositori ottimi giudizi: il 97 percento di loro considerano la mostra del settore molto importante o importante per la loro azienda. Quale importanza abbia, anche per le start-up, intrecciare rapporti commerciali in loco, lo sa Ögeday Uçurum, Co-Founder della turca Toyi Oyun ve Tasarim: „La Fiera del Giocattolo è proprio il luogo giusto, perché noi lì concludiamo tutte le nostre transazioni. Quest’anno eravamo anche rappresentati nella TrendGallery, cosa che ci ha offerto una grande possibilità.”

Le tre tendenze „Toys for Future“, „Digital goes Physical“ e „Be You!“ hanno avuto una grande risonanza presso visitatori specializzati ed espositori, perchè rappresentano un’immagine completa del mercato. Accanto alla tolleranza ed all’inclusione è stata focalizzata la connessione di mondi ludici digitali e tradizionali, così come la protezione dell’ambiente: „La Fiera del Giocattolo rappresenta, in maniera perfetta, la nostra filosofia della sostenibilità che, nel futuro, avrà un ruolo ancora più importante nel settore”, sostiene Alain De Rauw, International Sales Director del produttore tailandese PlanToys. Per la prossima FIera del Giocattolo l’organizzazione programma un ampliamento del tema.

Già al momento attuale gli organizzatori  forniscono ai visitatori specializzati gli strumenti per fare fronte alle crescenti esigenze del mercato. Per l’orientamento fra le 120.000 novità esposte hanno provveduto i prodotti premiati con i ToyAward. Uno dei cinque vincitori è Gollnest & Kiesel. Il Senior Vice President Thorsten Koss spiega: „Il ToyAward non è solo il riconoscimento per un prodotto innovativo, bensì crea anche molto interesse. Questo ha confermato la risonanza fortemente positiva durante la fiera.“

Anche la zona delle relazioni e le mostre speciali, riferite a determinati target, hanno avuto un grande consenso. La spagnola Melbot era presente alla superficie per azioni Tech2Play: „La programmazione innovativa ci ha offerto una possibilità straordinaria, così che visitatori provenienti da tutto il mondo hanno provato direttamente i nostri prodotti. L’atmosfera era fantastica.“ afferma il CEO Iván Expósito Sánchez. Anche la direttrice di Sieper, Britta Sieper, sottolinea il particolare fascino: „La Fiera, nell’epoca della digitalizzazione, è una piattaforma molto importante per allacciare contatti personali ed approfondirli.“ La maggioranza degli espositori fanno propria questa opinione. Il 92 percento di loro saranno di nuovo presenti a Norimberga dal 27 al 31 gennaio 2021.

„L’alta percentuale di visitatori internazionali e l’atmosfera positiva fra gli espositori sottolinea l‘orientamento, impostato sul futuro, della Fiera del Giocattolo. Abbiamo preparato il terreno per condurre con successo il nostro settore nel nuovo anno commerciale”: riassume Ernst Kick, amministratore delegato della Spielwarenmesse eG (Fiera del Giocattolo).

Lunghezza testo: 5.161 caratteri

Avvertenza per le redazioni: la riproduzione non è soggetta ad onorario. Il materiale fotografico è a Vostra disposizione al link www.spielwarenmesse.de/media. Per favore fateci pervenire un esemplare dopo la pubblicazione.

2.2.2020 – sw


Spielwarenmesse®
La Spielwarenmesse eG, fornitrice di servizi, organizza la Spielwarenmesse®, la fiera più importante a livello mondiale per i giocattoli, gli hobby e il tempo libero. La Fiera Specializzata costituisce una piattaforma completa per le comunicazioni e le ordinazioni per 2.800 produttori nazionali ed internazionali. La presentazione delle novità e la visione d’insieme sul settore costituiscono un pacchetto di informazioni per l’orientamento annuale nel mercato per più di  65.000 acquirenti e commercianti specializzati, provenienti da più di 130 nazioni. Dal 2013 la definizione Spielwarenmesse® è protetta in Germania quale marchio.
Periodo della fiera: Fiera del Giocattolo® da mercoledì a lunedì, 27.1. – 31.01.2021

 

Newsletter

Bleiben Sie immer bestens informiert über Trends und Entwicklungen der Spielwarenbranche. Abonnieren Sie einen Newsletter der Spielwarenmesse®.